Termointonaco

Termointonaco: Perché Conviene?

intonaco termoisolanteNegli ultimi anni il mondo dell’edilizia ha compiuto passi da gigante nel risolvere i problemi legati all’isolamento termico degli edifici, con il duplice effetto di consentire il benessere delle persone che ci vivono e di rispondere alle esigenze di risparmio energetico. Per risparmiare sulla bolletta si può usare il termointonaco.

Grazie agli intonaci termici, è possibile mantenere il corretto grado di temperatura ed umidità all’interno di qualunque edificio, a prescindere dalla sua data di fabbricazione.

Il termointonaco, infatti, ha il pregio di poter essere applicato sia sulle nuove costruzioni che su muri preesistenti, sia all’interno che all’esterno degli immobili, senza apportare nessuna modifica né comportare restringimento degli spazi, perché occupa uno spessore minimo.

Il costo, peraltro abbastanza contenuto, dell’intonaco isolante termico è ampliamente ripagato in termini di comfort abitativo e del risparmio in bolletta per la climatizzazione dell’abitazione.

Tra i numerosi vantaggi che offre questo prodotto è rilevante la sua capacità di mantenere costante il microclima degli ambienti, con una temperatura attorno ai 20° C e un grado di umidità compreso tra il 40% e il 60%, inibendo così la formazione di ristagni di umidità e la formazione di antiestetiche condense sui muri.

L’intonaco termico inoltre interviene negli scambi tra luce, vapore e suono, favorendo così il benessere termoacustico degli ambienti.

L’intonaco termoisolante rappresenta una soluzione intelligente se si desidera isolare un appartamento in condominio, in quanto si può procedere autonomamente senza compromettere in alcun modo l’architettura di tutto il palazzo e senza coinvolgere altri condomini.

Termointonaco: Composizione

L’intonaco isolante termico è un tipo particolare di intonaco, innovativo ma già usato in larga scala, che soddisfa diverse caratteristiche.

Grazie alla sua capacità di bloccare il passaggio di calore dalle pareti su cui è applicato, evita la formazione dei ponti termici sia all’esterno che all’interno degli edifici.
La sua composizione e la consistenza rendono questo tipo di intonaco resistente nel tempo, capace di risanare imperfezioni dei muri, tanto da sostituire i classici rivestimenti a lastra finora utilizzati per risanare le pareti e i soffitti ormai deteriorati.

Nonostante il loro straordinario potere coibente, gli intonaci termici rimangono comunque traspiranti, perciò sono particolarmente indicati sulle pareti soggette alla formazione di muffa.

La variante di intonaco termoisolante per esterni produce un effetto detto “a cappotto”, per indicare che avvolge e protegge i muri esterni dagli agenti atmosferici e dalle escursioni termiche, mantenendo all’interno della casa una temperatura calda in inverno e fresca in estate.

In commercio si trovano diversi tipi di termointonaco, di diversa composizione e quindi con caratteristiche specifiche; in genere si tratta di composti a base di calce idraulica, farine di sughero, caolino e altre fibre di rinforzo con il compito di agevolarne la stesura.

Quanto Costa il Termointonaco?

In commercio vi sono molte marche di intonaci tradizionali alleggeriti con isolanti i cui prezzi oscillano da 5 euro a 8 euro per fusti da 40 litri, ma che aumentano man mano che si abbassa la conducibilità termica del prodotto.
Per acquistare un prodotto dalle prestazioni superiori, che offra garanzia di efficacia nel tempo, occorre spendere intorno ai 15 euro per 50 litri di prodotto.
Naturalmente il prezzo complessivo per l’applicazione dell’intonaco termoisolante deve includere i costi della fornitura e della messa in opera.

Noi di Imbianchino Roma offriamo un servizio ottimale per le zone di Roma e provincia, a prezzi vantaggiosi.

Contattaci per un preventivo gratuito!

Summary
Termointonaco
Article Name
Termointonaco
Description
Cos'è il termointonaco e a cosa serve? Scopri tutti i vantaggi di questo materiale!
Author
Publisher Name
Imbianchino Roma
Publisher Logo